logo
Populate the side area with widgets, images, navigation links and whatever else comes to your mind.
Strömgatan 18, Stockholm, Sweden
(+46) 322.170.71
ouroffice@freestyle.com

Follow us

 
I NOSTRI SUGGERIMENTI

Il Progetto

VADEMECUM

C’è un anello magico che circonda Carrara. Un percorso fatto di sentieri e strade bianche, spesso sconosciute a molti e in parte da recuperare, che uniscono a passo d’uomo tutti i paesi e i centri abitati che fanno da corollario alla città. Tanti petali di un’unica corolla attorno al centro storico.

Il Il cammino di Aronte si propone come progetto di promozione di un turismo lento e sostenibile e del cammino come modalità per ritrovare il contatto con la natura, per fruire del patrimonio naturale e culturale diffuso, per godere di esperienze all’aria aperta e approfittare della necessità del distanziamento per scoprire luoghi nascosti. Un’esperienza a passo d’uomo, volta a vivere appieno e a valorizzare il territorio sia per chi lo abita sia per turisti e visitatori, appassionati e non della pratica del “cammino”.

Il percorso è articolato in cinque tappe, che però possono essere agevolmente modificate a seconda delle proprie esigenze e desideri. Per la corretta modalità di approcciarsi al Cammino leggi la sezione del “vademecum del camminatore” e la descrizione in dettaglio delle diverse tappe del percorso con le mappe interattive.

Il cammino di Aronte deve il nome alla mitologica figura dell’aruspice etrusco citato anche nella Divina Commedia di Dante Alighieri: la sua dimora sarebbe stata proprio in una spelonca fra i bianchi marmi sopra Carrara da dove poteva guardare il mare e le stelle. Diverse sono le leggende che fanno capo alla sua figura. Per identificare questo percorso si è scelto di riprendere la narrazione che lega l’indovino a una sirena di cui si sarebbe perdutamente innamorato. La sirena, raffigurata a Carrara in una famosa fontana lungo la via Carriona, con la sua coda abbraccia idealmente il mare e la montagna che caratterizzano il territorio apuano.

Il progetto nasce dalla collaborazione di diversi partner che credono in un modello di sviluppo e di gestione del territorio che passa dalla riscoperta della storia e della tradizione locale: Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Comune di Carrara, Cai sez. di Carrara, Panathlon Carrara e Massa, Anffas Massa Carrara, Camera di Commercio di Massa Carrara.